Comune di Suvereto (LI)

IN ARRIVO LE BOLLETTE DELLA TASSA SUI RIFIUTI (TARI). LA PRIMA RATA SCADE IL 16 MAGGIO 2018

guida alla ricerca
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Media bordo
Veduta di Suvereto
Logo Comune di Suvereto
Notizie - Notizie ed eventi 2018
Home » Documentazione » Notizie » Notizie ed eventi 2018
media_bianco 4x4
Pubblicata: ven 04 mag, 2018

Logo Comune Suvereto
IN ARRIVO LE BOLLETTE DELLA TASSA SUI RIFIUTI (TARI). LA PRIMA RATA SCADE IL 16 MAGGIO 2018

Si informano i contribuenti che è stata spedita la bollettazione relativa al pagamento della TARI anno 2018, da pagarsi in tre rate scadenti il 16 Maggio 2018, 16 Luglio 2018, 18 Settembre 2018, corrispondenti a quanto dovuto per l’anno 2018.


Le tariffe per l’anno 2018 sono state approvate con Delibera di Consiglio Comunale n. 6 del 26/02/2018, consultabile da questo link.


Se per disguidi postali l’avviso dovesse essere recapitato oltre il termine di scadenza della prima rata, saranno considerati validi i pagamenti effettuati entro 15 giorni dal ricevimento del medesimo, sia nel caso di pagamento rateizzato che di pagamento in unica soluzione.


La TARI (Tassa sui Rifiuti) è stata istituita dalla Legge 147/2013 a decorrere dall’anno 2014. È destinata alla copertura integrale dei costi relativi al servizio di gestione dei rifiuti urbani e dei rifiuti assimilati avviati allo smaltimento, come individuati dal D.P.R. 27/04/1999, n. 158.

La Tari è dovuta da chiunque possieda o detenga a qualsiasi titolo locali o aree scoperte a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani. In caso di pluralità di possessori o di detentori, essi sono tenuti in solido all'adempimento dell'unica obbligazione tributaria.


In caso di detenzione temporanea di durata non superiore a 6 mesi nel corso dello stesso anno solare, la Tari è dovuta soltanto dal possessore dei locali e delle aree a titolo di proprietà, usufrutto, uso, abitazione o superficie.


Ai sensi del D.P.R. 27/04/1999, n. 158, la tariffa del tributo per le utenze domestiche è commisurata, oltre che alla superficie, anche al numero degli componenti il nucleo familiare. Le abitazioni locate e quelle a disposizione sia di residenti che di non residenti vengono associate a:


- un nucleo di due persone se di superficie inferiore a 40 metri quadrati;
- un nucleo di tre persone per superficie tra 40 e 80 metri quadrati;
- un nucleo di quattro persone per superficie superiore a 80 metri quadrati.

I contribuenti possono chiedere che il tributo sia applicato in base al numero effettivo degli occupanti l’alloggio a decorrere dall’anno di presentazione di una apposita dichiarazione. Il numero degli occupanti dichiarati non può comunque essere inferiore a quello risultante dallo stato di famiglia del comune di residenza.

Condividi

- Inizio della pagina -

Comune di Suvereto (LI)
Palazzo comunale - Piazza dei Giudici, 3 57028 Suvereto (Li)
tel. 0565829923 - fax 0565 828002
e. mail: suvereto@comune.suvereto.li.it - mail certificata: comune.suvereto@postacert.toscana.it
Il portale del Comune di Suvereto (LI) è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Le foto pubblicate su questo portale sono protette da copyright

Il progetto Comune di Suvereto (LI) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it